pagina principale di Hufschmid 
 indice degli scritti tradotti in italiano
 
Quanto segue vi aiuterà a ricevere il Diploma Superiore in Tecniche di Inganno

Lezione n°2
Il Deception Dollar

Un inganno per chi?

6 gennaio 2006

[l’originale è qui ]
 

[In figura: (in alto) Banconota dell’evento fraudolento / Lo stato non-informato della negazione (in basso) Un inganno] (*)

(*) Nella banconota vengono menzionati i siti internet di vari di truth seeker, ndt.
Trovate qui alcune immagini a buona risoluzione di varie versioni del Deception Dollar [letteralmente, Dollaro dell’inganno]. Il Deception Dollar ha principalmente due effetti sulla gente:
1) Le immagini presenti su quei dollari ingannano le gente nel pensare che i responsabili dell’attacco dell’11 settembre, delle guerre nel Medio oriente, e di altri problemi siano il presidente statunitense George W. Bush e i suoi amici nelle compagnie petrolifere.

2) I siti internet nominati nel Deception Dollar ingannano la gente nel pensare di ricevere informazioni valide sull’attentato dell’11 settembre, quando invece molte di esse costituiscono inganni.

A ciò si aggiunga che nessuno di quei siti internet fornisce informazioni serie sulle menzogne dell’olocausto, sul sionismo, sull’attacco alla nave USS Liberty, sulla truffa della Federal Reserve, sull’assassinio del presidente statunitense John F. Kennedy, sulla messinscena degli sbarchi sulla Luna delle missioni Apollo, e su altri crimini notevoli.

Nessuno di quei siti internet infine spiega che i dirigenti dei mezzi di comunicazione di massa sopprimono le prove su tutti questi crimini e che il modo migliore di descriverli quei dirigenti è ricorrendo all’aggettivo “sionisti.” Il fatto che sopprimono questi crimini è una prova che fanno parte della rete criminale.


L’unico modo per comprendere queste accuse è quello di visitare personalmente i siti internet sul Deception Dollar e confrontare le informazioni ivi riportate con quelle fornite nei seguenti siti internet [i primi due sono di Eric Hufschmid, ndt] (*):
HugeQuestions.com
EricHufschmid.net
ussliberty.org

Se foste voi a finanziare la stampa dei Deception Dollar, quali siti internet nominereste in quelle finte banconote?

Non cercate scuse per coloro che hanno realizzato il Deception Dollar; non assumete che siano ingenui; sanno quel che fanno; uno dei loro siti internet è il seguente:
communitycurrency.org/index.html

Al gennaio 2006 ci sono state otto stampe del Deception Dollar; hanno avuto quindi otto tentativi per trovare siti internet utili, ma continuano tuttavia a includere siti internet di valore molto limitato e molto ingannevoli.

Un’ulteriore prova che questi individui sono ingannatori è il filmato che hanno realizzato, la cui copertina è riportata qui sotto.

[In figura: (in alto) Dietro ogni terrorista c’è un Bush. (in basso) Uno spettacolo di beneficenza per la Richiesta internazionale di informazioni di San Francisco sugli eventi dell’11 settembre / Sono presenti comici di talento, grande musica, film brillanti in formato flash, la parola detta, e le confessioni di un attivista per la verità sull’attacco dell’11 settembre.] (*)

(*) Nella copertina compaiono, da sx a dx: George W. Bush con Osama Bin Laden, George H. Bush con Saddam Hussein, e Prescott Bush con Adolf Hitler; George W. Bush è figlio di George H. W. Bush che è figlio di Prescott Bush, ndt.


Il loro DVD fa intendere che la famiglia Bush sia responsabile del terrorismo e precisamente che Hitler, Saddam Hussein, e Osama bin Laden in verità sarebbero burattini della famiglia Bush.

Dove sono le prove che la famiglia Bush avesse il controllo di Adolf Hitler, di Saddam Hussein, e di Osama bin Laden? E come la famiglia Bush impedisce alla televisione NBC, al giornale New York Times, alla televisione CBS, e alle altre reti televisive, riviste, e giornali nel mondo di smascherare i suoi crimini?

Come fanno coloro che producono questo DVD e stampano questi Deception Dollar a credere che la famiglia Bush abbia un controllo tale sul mondo?

L’unica spiegazione sensata è che questi individui non credono veramente che Bush abbia tale controllo del mondo, ma cercano di ingannarci.

Durante le elezioni presidenziali statunitensi del 2004 [che vedevano John Kerry contro George W. Bush], questi individui erano poco più che un comitato “Kerry come presidente.”

Un DVD più accurato avrebbe potuto avere la copertina rappresentata qui sotto:

[In figura qui sotto: (in alto) Dietro la maggior parte dei truth seeker c’è un sionista. (in basso) Prendete nota dei nomi dei sionisti e dei loro utili idioti.]

La maggior parte di coloro che sono coinvolti nel Deception Dollar e nel relativo DVD ingannatore sono della zona di San Francisco. Si tratta dello stesso gruppo di individui che prima hanno invitato Eric Hufschmid a parlare nel marzo 2004 a un incontro che aveva come tema l’attacco dell’11 settembre e poi, circa una settimana dopo, non gli hanno permesso di parlare.

Benché non abbiano ritenuto che Hufschmid fosse un conferenziere degno, guardate attentamente a chi hanno permesso di parlare. Trovate la lista al loro sito internet:
communitycurrency.org/InquiryProgram.html

Ecco alcuni individui che hanno ritenuto qualificati per parlare dell’attentato dell’11 settembre:

  • Mike Ruppert
Per la precisione, hanno permesso a Ruppert di parlare due volte a quell’incontro.

Nel caso non siate informati su Mike Ruppert, sappiate che sta cercando di scaricare la colpa dell’attacco dell’11 settembre sul vice-presidente degli Stati Uniti Dick Cheney. Promuove anche la teoria del picco petrolifero [nel testo, Peak Oil] e ci avverte che dobbiamo ridurre la popolazione prima che i giacimenti di petrolio si esauriscano. Evita di spiegare chi deciderà chi di noi verrà abbattuto per ridurre la popolazione e come.

  • Jim Hoffman
Hanno permesso a Jim Hoffman di parlare del crollo delle torri del World Trade Center; a quel tempo Hoffman promuoveva la teoria che le torri potrebbero essere state abbattute con armi al maser.

Quando gli sono state chieste prove dell’esistenza di armi al maser, ha risposto qualcosa del tipo: “Ebbene, non ci sono prove che le armi al maser esistano, ma il governo [degli USA] stanzia molto denaro per grosse operazioni sporche [nel testo, black-ops]; potrebbe quindi aver sviluppato molta tecnologia incredibile.”

  • Paul Thompson
Paul Thompson ha discusso “Il ruolo del Pakistan nell’attentato dell’11 settembre e le possibili connessioni con il governo USA.” Secondo lui “Ci sono numerose prove che l’ISI, il servizio segreto pakistano, ha avuto un ruolo chiave in quella macchinazione che è stata l’attacco dell’11 settembre.”

Ebbene signor Thompson, stiamo ancora aspettando le sue “numerose prove.”

  • Webster Tarpley
Webster Tarpley ha discusso “La questione di legami tra la famiglia Bush e i nazisti.”

Tarpley spesso cerca di usare la cattiva reputazione di Adolf Hitler per far sì che la gente odi George W. Bush e per insabbiare tutto ciò che suggerisce che la Gran Bretagna e Israele potessero essere coinvolte in questi crimini.

  • Daniel Hopsicker
Hopsicker potrebbe fornire alcune informazioni buone sulla scuola di volo in Florida [in cui si sarebbero addestrati i terroristi che avrebbero dirottato gli aerei coinvolti nell’attentato dell’11 settembre, ndt], ma cerca di promuovere l’assurdità che le torri gemelle e l’edificio 7 sarebbero crollati come conseguenza degli incendi [invece che per la detonazione di esplosivi appositamente collocati prima dell’attacco, ndt].
  • Kris Millegan
Antony Sutton ha scritto un libro sull’associazione Skull And Bones [letteralmente, Teschi e ossa] all’università di Yale ed è morto nel 2002. Potremmo descriverlo come un sostituto di Sutton, visto che Millegan ora scrive a proposito della stessa associazione. Millegan tuttavia potrebbe tentare semplicemente di prendere il controllo della questione invece che esplorarla.
  • Phil Berg
È stato l’avvocato [nella causa per la morte del marito nell’attentato dell’11 settembre] di Ellen Mariani, il cui marito pare sia morto nell’attacco dell’11 settembre. Berg affermava di aver fatto varie denunce contro il governo degli USA [in relazione all’attentato dell’11 settembre]. È stato coinvolto nella questione dell’attentato dell’11 settembre per anni, ma cosa ha concluso? Come si mantiene?

Nel suo discorso dice che George W. Bush va ritenuto responsabile dell’attacco dell’11 settembre. Perché George W. Bush? Perché non coloro che hanno fatto saltare in aria le torri del World Trade Center? Perché non includere i dirigenti dei mezzi di comunicazione di massa che hanno soppresso le relative prove? E cosa ci dice dei sionisti, signor Berg? Possiamo considerare anche loro responsabili?

  • Aftermath di Guerrilla News Network
Quelli di Guerrilla News Network [letteralmente, Rete di guerriglia notiziaria] non hanno preso la parola, ma hanno mostrato il loro filmato Aftermath [letteralmente, Conseguenze].

Si tratta di un filmato sull’attentato dell’11 settembre, che però non svela molto. Non spiega che le torri del World Trade Center furono demolite con esplosivi, né che i mezzi di comunicazione di massa sopprimono le relative prove, né discute il coinvolgimento di Israele... anzi in molti punti inganna; per esempio quando fa intendere che il Pakistan ha avuto un ruolo notevole in quell’attentato.


E voi vi rendete conto di chi fidarvi? Promuoverete il Deception Dollar o il relativo DVD?

(*) Questo articolo venne inizialmente scritto per un altro sito internet; Eric Hufschmid è l’estensore dei primi due siti internet elencati.